LA GIUSTIZIA TRIONFA

LA GIUSTIZIA TRIONFA

Centinaia di migliaia di docenti sosterranno in questi giorni la prova scritta del concorso scuola. Ieri è stato il primo giorno che ha visto impegnate le classi di concorso A054 – STORIA DELL’ARTE, A051-SCIENZA E TECNOLOGIA E TECNICHE AGRARIE. Le prove si sono svolte nei laboratori d’informatica degli istituti scolastici su territorio nazionale e da prime indiscrezioni gli 8 quesiti somministrati, di cui 2 in lingua inglese, riguardavano nozioni di carattere generale sulla didattica della stessa disciplina.

Non sono state poche le polemiche che hanno preceduto l’inizio di questo concorso aggravate dalle denunce dei candidati del primo giorno di prova che hanno reclamato per l’assenza della griglia di valutazione prontamente smentita dal MIUR.

Il Ministro Giannini garantisce che il concorso verrà concluso in tempo utile per dare la possibilità ai vincitori di essere immessi al ruolo già dal prossimo anno scolstico.

Nel frattempo i diplomati magistrale ottengono l’inserimento in GAE con riserva, prima il 22 aprile il consiglio di stato con ordinanza 621 che ha ammesso con riserva circa 8000 docenti e poi con l’adunanza plenaria del 27 aprile che si espressa nel merito a favore. Per i diplomati magistrale in possesso del titolo entro l’a.s. 2001/2002 non resta che aspettare la sentenza definitiva per lo scioglimento della riserva che, se fosse confermata, sarebbe un provvedimento storico a conferma che alla fine la giustizia trionfa sempre.


Nicolò Biondo

243 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *